CHI SIAMO

I NOSTRI PRINCIPI

I - Rispettare l'ambiente

È nostro dovere rispettarlo, preservarlo e, nella misura delle nostre possibilità, proteggerlo.


Il nostro territorio è collinare e ricoperto di boschi, uliveti, alberi da frutto che offrono una limitata protezione dalle piogge che cadono con intensità crescente. È nostra priorità evitare le erosioni con un’opportuna copertura vegetale e con canalizzazioni. Più frequenti sono invece i periodi di intensa siccità, per questo abbiamo pianificato per il futuro uno schema di ritenzione e stoccaggio dell'acqua
Dando il nostro piccolo contributo alla riduzione delle emissioni di CO2, ci siamo dotati di generatore eolico e pannelli solari per contribuire alla produzione di acqua calda.


II - Azienda agricola 

Aia Leccioni nasce come azienda agricola con metodi di produzione totalmente biologici.
La nostra priorità è ottenere prodotti naturali genuini e di alta qualità nel pieno rispetto della tipicità del territorio e della stagionalità.
Il nostro prodotto principale è l'olio extravergine di oliva che otteniamo per spremitura naturale a freddo delle olive raccolte a mano. Abbiamo 800 piante di varietà autoctone (Leccino, Moraiolo, Pendolino, Frantoio…).
Abbiamo un piccolo vigneto per produrre il vino che consumiamo in azienda, oltre ai frutti che il nostro frutteto produce in stagione. Il frutteto ed il pollaio ci permettono di rifornire i nostri cuochi con i prodotti di cui hanno bisogno.
Ovviamente tutti i nostri prodotti e quelli che i nostri vicini ci danno per soddisfare le esigenze del nostro ristorante sono rigorosamente biologici. Sono severamente vietati prodotti chimici e pesticidi, le api devono poter lavorare in sicurezza volando tra i fiori che crescono naturalmente. Il miele, l'olio, il vino, i frutti che troverete in tavola, sono come la natura e il nostro lavoro li ha generati a tutto vantaggio della salute.

III - Nel verde

Previous Next

L'azienda si inserisce nel tipico panorama toscano tra colline e campi coltivati confinanti con vaste aree boschive a diretto contatto con la natura incontaminata, un territorio sorprendente.

Avrai la possibilità di vedere esemplari della fauna locale tra cui: volpi, tartarughe, cinghiali, caprioli e uccelli come aironi, ghebbi, upupe che si muovono in campo aperto o nei boschi di querce e lecci. In stagione si possono raccogliere bacche di ginepro, di mirto, di corbezzolo o lamponi. Anche la geologia offre interessanti sorprese.
Siamo ai margini delle “colline metallifere” dove sin dall'antichità si scavavano rame e ferro.
Oggi puoi visitare vecchie miniere abbandonate e vedere fenomeni di attività vulcanica residua.

IV - Rispetto delle tradizioni

Le volte originarie e la macina di pietra in uso fino all'inizio del secolo scorso sono state restaurate e restituite alla loro gerarchia.

Salvando gli elementi che ne attestano l'origine agricola, abbiamo adattato le costruzioni per offrire ai nostri ospiti/amici comfort moderni.
Tutto ciò che abbiamo trovato sul sito durante i lavori di restauro che potesse testimoniare le attività che qui si svolgevano è stato recuperato e messo in condizione di essere apprezzato.

V - Il cliente sarà nostro ospite

Vogliamo offrirti momenti di pace e serenità, facendoti sentire parte della nostra famiglia e del nostro mondo.

Non si tratta solo di un servizio adeguato (quasi tutti possono farlo) ma di coinvolgere i nostri ospiti nella condivisione di interessi e obiettivi come in un gruppo di amici.

Telefono

24 ORE AL GIORNO

+39 375 590 9198

Seguici

LE NOSTRE RETI

Notiziario

ISCRIVITI PER RICEVERE LE NOTIZIE

© Copyright 2021 Cantalupe - All Rights Reserved